Wine e Beverage Manager

Dettagli Corso
Categoria : Ristorazione
Quando : Da Definire
Dove : Varie sedi a Milano
Durata : 72 Ore
Orario : Da Definire
Posti Disponibili : 20
Cosa lo Rende Unico

Grazie ad un taglio pratico e orientato all’inserimento lavorativo i partecipanti apprenderanno come gestire ed ottimizzare le risorse economiche, organizzare e gestire i servizi, selezionare i fornitori, scegliere i prodotti.

Dettagli del Corso

 

 

 

 

ACTL, ente accreditato presso Regione Lombardia per la formazione e i servizi al lavoro, promuove il corso gratuito di Wine & Beverage Manager.

Dote Unica Lavoro P.O.R. F.S.E 2014-2020 (Asse I – Occupazione – Azioni 8.5.1 – 8.5.5)
Decreto Della UO Mercato Del Lavoro N. 11834 Del 23 Dicembre 2015 E SS.MM.II

Iniziativa realizzata con il sostegno finanziario dell’Unione Europea e del Fondo Sociale Europeo.

Descrizione corso:

Il percorso formativo in Wine & Beverage Manager ha lo scopo di fornire una formazione sulle tecniche in vigna e in cantina per la produzione del vino; sui vitigni e vini delle regioni italiane e delle principali nazioni produttrici al mondo e sulle tecniche di abbinamento con il cibo.
Il corso, tenuto da un qualificato esperto del settore, fornirà un’esaustiva conoscenza sui numeri del vino legati all’importazione, all’esportazione e alle tendenze di un mercato in continua evoluzione.
Il percorso consentirà di acquisire le conoscenze necessaria per svolgere un’attività nel campo della ristorazione e delle vendita presso esercizi commerciali.

Nel dettaglio verrà affrontato il seguente programma:

  • La storia del vino e la vinicoltura (4 ore)
  • Enologia: produzione e componenti del vino (4 ore)
  • Tecniche di produzione e vini bianchi (4 ore)
  • Vini rossi: metodi produttivi e differenze; vini dolci passiti e aromatizzati (4 ore)
  • Spumanti e champagne (4 ore)
  • Le regioni di produzione d’Italia (4 ore)
  • La produzione nel resto del mondo (4 ore)
  •  Produzione biologica e biodinamica (4 ore)
  • La birra (4 ore)
  • Tecniche di degustazione (4 ore)
  • La figura del sommelier e la legislazione del vino in Italia (4 ore)
  • Distillati e liquori; il giusto calice e la temperatura di servizio (4 ore)
  • Come abbinare il cibo al vino (4 ore)
  • Wine management (6 ore)
  • Il vino in  numeri (4 ore)
  • Come comunicare il vino (4 ore)
  • I canali di vendita e di acquisto del vino (4 ore)
  • Recruiting Day (2 ore)

Requisiti dei destinatari:
I destinatari devono essere in possesso di tutti i seguenti requisiti:

  • Essere residenti o domiciliati in Regione Lombardia.
  • Avere meno di 25 anni ed essere inoccupati o disoccupati da più 3 mesi
  • Avere più di 25 anni ed essere inoccupati o disoccupati da più di 12 mesi
  • Essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale

E’ necessario, inoltre, informare gli operatori nel caso in cui l’interessato sia in una delle seguenti situazioni, per richiedere documentazione integrativa specifica:

  • Invalido civile/appartenente alle categorie protette
  • Disoccupato in mobilità
  • Percettore di indennità di disoccupazione/mobilità/invalidità o di altro tipo
  • Aver già svolto il percorso di Dote Unica Lavoro
  • Se con P.IVA chiusa o inattiva

Selezioni:
Inviare una e-mail all’indirizzo corsi@jobfarm.it con oggetto “CANDIDATURA CORSO GRATUITO WINE E BEVERAGE MANAGER” ed allegare la seguente documentazione:

  • CV in formato europeo aggiornato
  • Fotocopia fronte retro della carta d’identità in corso di validità
  • Fotocopia del codice fiscale
  • Fotocopia del permesso di soggiorno (o permesso scaduto con ricevuta di rinnovo) per cittadini extracomunitari
  • Autodichiarazione compilata e firmata del possesso dei requisiti (clicca QUI per scaricarlo)
  • CERTIFICATO STORICO DELLE COB (mod. c2 storico) e STATI OCCUPAZIONALI VALIDI rilasciati dal Centro per l’impiego di Competenza

Documentazione Titolo di Studio:

  1. Se conseguito in Italia: copia o Autocertificazione.
  2. Se conseguito all’estero: Copia del titolo di studio e dichiarazione di valore se ottenuto in Paese extra UE o copia del titolo di studio e traduzione asseverata se ottenuto in Paese UE (cfr. circolare regionale Prot.E1.2010.0539654 del 24/06/2010.)

Non sono accettate eventuali dichiarazioni di valore rilasciate dalle rappresentanze straniere in Italia. Coloro che hanno conseguito titolo di studio negli Stati membri della Unione Europea, dello Spazio Economico Europeo e nella Confederazione Svizzera possono presentare la sola traduzione asseverata.

Si prega di NON INVIARE altri documenti oltre a quelli indicati nella tabella sottostante.

Eventuali altri documenti non richiesti non saranno presi in considerazione e saranno cestinati.

Criteri di Selezione:

  • Ordine cronologico di ricevimento delle candidature
  • Screening preliminare delle domande pervenute in base alla completezza della documentazione inviata

Criteri di orientamento:

  • Colloqui telefonici
  • Eventuali colloqui individuali o di gruppo c/o ACTL di Milano

L’istruttoria e la valutazione sarà effettuata da una Commissione appositamente costituita da ACTL, che valuterà le candidature a suo insindacabile giudizio.

La partecipazione gratuita al corso è subordinata all’iscrizione al bando Dote Unica Lavoro.
L’iscrizione al bando Dote Unica Lavoro sarà subordinata alla possibilità di effettuare l’inserimento del candidato nella fascia di svantaggio che i requisiti dichiarati fanno presupporre. Quanto sopra all’atto della validazione dei requisiti stessi da parte dei sistemi informatici di Regione Lombardia.