Master in Corporate Circular Responsibility – Il nuovo paradigma della CSR

Dettagli
Categoria : Master
Titoli rilasciati : Certificato europeo delle competenze e Attestato di frequenza
Date : 18 ottobre 2022 | 22 gennaio 2023
Modalità di ammissione : Master a numero chiuso. Colloquio informativo/ orientativo con il direttore didattico del Master
Recruiting : Evento di recruiting al termine del percorso

Le nostre aziende partner

Single image

Descrizione del Master

Essere sostenibili non è una moda o un trend di marketing; è la risposta ad una richiesta precisa che arriva dal pianeta, dalle norme e dai consumatori e che può essere realizzata solo attraverso competenze solide, definite e immediatamente spendibili nel contesto aziendale.

Il master in Corporate Circular Responsibility, patrocinato da GIDP – Gruppo Intersettoriale Direttori del Personale – è il primo master executive dell’ambito. La nostra mission è formare professionisti capaci di accompagnare le imprese nello strutturare un percorso strategico che, passando dall’evoluzione dei processi e dei prodotti in ottica di limitare il  più possibile gli impatti sull’ambiente, pervenga ad una rivisitazione profonda del modello di business che veda al centro la creazione e la distribuzione tra tutti gli stakeholders di un valore e di un benessere condiviso.

Attraverso un percorso intensivo di 10 moduli, il master fornisce tutte le competenze necessarie ad impostare e gestire in maniera professionale una strategia CSR per le imprese: dal bilancio di sostenibilità al marketing, dal welfare alla gestione dei rischi, dalle certificazioni ambientali alla impostazione di una supply chain sostenibile.

Moduli didattici

  • Corporate Social Responsibility
  • Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
  • Bilancio di sostenibilità e Rendicontazione non finanziaria
  • Certificazione ambientali, sociali ed etiche
  • Circular Supply Chain
  • Prevenzione e Gestione dei Rischi
  • Contrasto al cambiamento climatico e transizione energetica
  • Finanza Sostenibile
  • Certificazioni ambientali, sociali ed etiche
  • Marketing e comunicazione per la sostenibilità

A chi è rivolto il master

Il Master si rivolge a neo-laureati desiderosi di intraprendere un percorso professionale sulla CSR, HR Manager, Manager che si occupano di Supply Chain o di CSR e sostenibilità, consulenti che operano in ambito CSR.

PROSPETTIVE DI CARRIERA:

  • Corporate Social Responsibility Manager
  • Welfare Manager
  • Sustainability Manager

Docenti

PIER PAOLO BALDI: Dottore Commercialista, è esperto delle tematiche di sostenibilità e di accountability. Ha un’approfondita conoscenza dello Standard GRI e dell’Integrated Reporting, delle Società benefit e B-Corp e dei sistemi di Sustainable Enterprise Risk Management. Lavora per il Consiglio Nazionale dei Commercialisti ed è componente del Comitato scientifico della Fondazione Centro Studi. Scrive articoli ed approfondimenti sulle tematiche di CSR. Ha conseguito un Executive MBA alla Luiss e si è specializzato alla SDA Bocconi sulle tematiche di sostenibilità ed alla NED-Community al percorso per amministratori indipendenti ed organi di controllo per società quotate, dopo un percorso professionale iniziato alla Ernst & Young.

ROBERTO BERNOCCHI: consulente ed esperto di Comunicazione e Marketing, è stato per 10 anni Account Director per Armando Testa guidando il team e la divisione Corporate Social Responsibility, sviluppando progetti per numerosi clienti internazionali come Pirelli, Unicredit e Nestlé. La passione per la ricerca e l’insegnamento lo hanno portato a realizzare diverse pubblicazioni e a partecipare a numerosi progetti studio e formazione. È docente in numerose Università italiane tra cui Università IULM (comunicazione sociale), L’Accademia delle belle arti Milano (NABA), Istituto Europeo del Design (IED), Università Tor Vergata, Università di Trento e Università di Milano.

FRANCESCO BICCIATO: Segretario generale del Forum per la Finanza Sostenibile, ha lavorato per le Nazioni Unite e per altre organizzazioni internazionali pubbliche e private con incarichi di program manager. Sin dagli Anni Novanta è stato promotore del movimento della finanza etica e ha diretto organizzazioni di microcredito e finanza sociale. È stato vice presidente di FEBEA (European Federation of Ethical and Alternative Banks). Autore di numerose pubblicazioni sui temi della finanza sostenibile e della cooperazione internazionale; sugli stessi temi ha ricoperto incarichi di docenza presso Università italiane ed estere. È Dottore di Ricerca in Geografia Politica ed Economica all’Università di Padova.

ELISABETTA BOTTAZZOLI: Sustainability and Circular Economy Manager, si occupa da libera professionista di progetti di redazione di progetti di sostenibilità, di misurazione delle performance ambientali sia a livello di filiera sia di sito industriale e di progetti di ricerca inerenti i temi della sostenibilità. Ha ricoperto per oltre 10 anni il ruolo di CSR manager presso CONAI – consorzio nazionale imballaggi – come responsabile dell’area ambiente e sostenibilità. Qui ha collaborato come project leader in alcuni progetti con Università Bocconi, l’istituto Management della Sant’Anna di Pisa, Fondazione Sviluppo Sostenibile e Forum per la Finanza Sostenibile. Inoltre, si è occupata per l’Agenzia Nazionale per la Protezione dell’Ambiente – oggi ISPRA – dell’attività di supporto tecnico-giuridico per la quantificazione e valutazione economica in tema di danno ambientale nell’ambito di procedimenti penali e civili per il Ministero dell’Ambiente e le Avvocature dello Stato.

BEATRICE CARLINI: Laureata in International Management presso l’Università Bocconi di Milano. Da cinque anni lavora come consulente sui temi di sostenibilità presso Avanzi – Sostenibilità per Azioni, supportando in particolare l’integrazione dei temi non finanziari nei processi di grandi aziende e organizzazioni. Si occupa in particolare processi di rendicontazione non finanziaria e compliance, pianificazione di sostenibilità e progetti di decarbonizzazione, in particolare nel settore Real Estate.

EDOARDO CROCI: Docente all’Università Bocconi, dove è direttore di ricerca allo IEFE, il centro di economia e politica dell’energia e dell’ambiente e coordinatore dell’Osservatorio Green Economy. Come assessore a Mobility, Trasporti e Ambiente del Comune di Milano ha ridotto traffico e inquinamento e innovato la mobilità sostenibile. E’ stato presidente dell’ARPA – Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Lombardia.

BENEDETTA FUMAGALLI: Laureata in Economia presso Università Cattolic, con tesi magistrale incentrata su Valutazione d’impatto sociale e il metodo SROI. Entra in Avanzi come Consultant e da anni anni si occupa di impatto sociale e valutazione per progetti, programmi e strategie in ambito corporate e per organizzazioni del Terzo Settore. Svolge anche attività di formazione e capacity building su tematiche legate all’impatto sociale e alla misurazione. Accompagna inoltre start up nella definizione di strategie orientate alla generazione di impatto.
Negli anni ha sviluppato una conoscenza approfondita nell’utilizzo della Teoria di Cambiamento come approccio al tema dell’impatto e della valutazione.

SABRINA GRENDENE: Libero professionista, dal 2001 si occupa di tematiche relative alla responsabilità sociale di impresa collaborando con enti di certificazione ed aziende di primaria importanza nel campo produttivo e dei servizi. Le sue conoscenze spaziano dalla normativa volontaria (SA8000, ISO 26001, BSCI, gestione ambientale..) alla normativa cogente (bilanci sociali e sostenibilità) che affronta con ruoli diversi: consulente, auditor, formatore. Opera da sempre con multinazionali potendo, così, avere uno scambio culturale e professionale a livello europeo ed internazionale.

GIANLUCA MANCA:  CSR Manager e Head of Sustainability in Eurizon Capital, gruppo Intesa Sanpaolo, è attualmente responsabile della Corporate Social Responsibility, membro del comitato della Sostenibilità, è presidente del comitato di beneficenza. In qualità di rappresentante della Federazione Bancaria Europea, è membro del consiglio di Ecolabel UE, collabora inoltre con EFAMA – European Fundand Asset Management Association. É docente del Master in Finance in SDA Bocconi e membro onorario presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

MICHELE MEROLA: Ha sviluppato un’ampia esperienza sui temi della sostenibilità e dell’economia circolare, coordinando numerose attività di ricerca e consulenza in ambito di reporting ambientale e socio‐economico, gestione ambientale e Responsabilità Sociale d’Impresa, pianificazione per la sostenibilità urbana e Valutazione Ambientale Strategica. Su questi argomenti è autore di varie pubblicazioni, ha partecipato a progetti europei e ha tenuto lezioni in diversi corsi e master. Attualmente, è ricercatore presso il Centro di ricerca GREEN e il Green Economy Observatory dell’Università Bocconi e consulente presso Ergo srl.

GIOVANNI PIZZOCHERO: Laureato in Geografia e in Scienze Politiche, progetta e realizza soluzioni di innovazione per la sostenibilità rivolte ad organizzazioni profit e non profit. Consulente e project manager in Avanzi società per azioni, si occupa di rapporti tra impresa e territorio, stakeholder engagement, strategie di share value, valutazione e analisi di impatto e comunicazione. Giornalista pubblicista, scrive qua e là di temi legati all’innovazione sociale e alla corporate social responsibility.

EDOARDO RONCHI: Dal 2002 ricopre la carica di Presidente della “Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile”, occupandosi di tematiche di sostenibilità. Dal 1996 al 2000 ha ricoperto la carica di Ministro dell’Ambiente realizzando numerose riforme ambientali tra cui il cosiddetto “Decreto Ronchi” sulla gestione dei rifiuti. Quale membro del Consiglio europeo, ha partecipato alla definizione del Protocollo di Kyoto che ha poi firmato per conto dell’Italia. Dal 2002 al 2006 è stato docente dell’Università Alma Mater di Bologna presso la facoltà di Scienze geografiche; inoltre 2009 al 2013 è stato docente e ricercatore presso l’Università La Sapienza di Roma tenendo u corso di “Progettazione ambientale”

ELISA SERAFINI: Laureata in economia con una tesi sulla Corporate Social Responsibility studiando il rapporto tra creazione di beni pubblici e soggetti privati. Ha lavorato presso la divisione “Corporate Social Responsibility” di Borsa Italia e ha successivamente ricoperto incarichi in aziende italiane ed internazionali, occupandosi di comunicazione e di responsabilità sociale. É stata Assessore al Comune di Genova. Scrive sul magazine The Post Internazionale, ha lavorato per Rai 2 e La7.

SARA SILANO: In Morningstar è Editorial Manager e specialista di investimenti sostenibili e della comunicazione
attraverso i media. Dal 2020 è DEI (Diversity Equiy & Inclusion) Champion per il team editoriale globale, con il compito di promuovere iniziative interne sulla diversità e inclusione e contenuti editoriali su queste tematiche. Partecipa al Forum per la finanza sostenibile, di cui è stata anche consigliera. Dal 2021 è socia di AssiomForex e membro della Commissione Fintech&Digitalization. Nel 2018 ha vinto lo State Street Press Awards.

ROSSELLA SOBRERO: Esperta di comunicazione, fonda nel 2002 Koinetica, importante realtà che si occupa di sviluppo strategico della CSR e comunicazione di idee, valori e progetti. Sempre molto attiva in ambito CSR, organizza dal 2005 “il salone della CSR e dell’innovazione sociale” per offrire alle organizzazioni sostenibili occasioni di confronto e nel 2015 fonda CSRnatives, l’unico network in Italia di studenti universitari appassionati di sostenibilità. Da oltre 10 anni è docente di Comunicazione Sociale presso l’Università Statale di Milano, docente di Marketing non convenzionale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e docente del Master in Brand Communicationdel Politecnico di Milano. Inoltre, fa parte del CdA della Fondazione Pubblicità Progresso, è membro del Consiglio Direttivo di CSR Manager Network e nel Consiglio Nazionale di Ferpi.

STEFANO TIBALDI: Senior Scientist presso il CMCC – Centro Euro Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici. Si è occupato di Meteorologia e predicibilità, Fisica dell’atmosfera e Climatologia per più di quarant’anni come docente di Fisica all’Università di Bologna e da direttore generale dell’Arpa Emilia-Romagna. E’ past president di AssoArpa e membro della Commissione nazionale Grandi rischi.

ANDREA DI TURI: Giornalista economico, blogger, storytweeter. Dalla seconda metà degli anni ’90 ha seguito lo sviluppo del dibattito su CSR (corporate social responsibility) e finanza sostenibile e responsabile (SRI). Ha scritto per numerose testate su carta e online, collabora in particolare con il quotidiano Avvenire e i web magazine Changes Unipol e Centodieci. Gestisce il blog mondosri, rivolto a un pubblico internazionale. Collabora come social media manager con varie organizzazioni e iniziative, sempre nell’ambito della sostenibilità. Cura l’account Twitter @SriEvent dedicato a eventi di finanza sostenibile nel mondo. Secondo il ranking “SustMeme CSR & Business” è fra i Top500 influencer a livello mondiale su Twitter su temi di CSR e SRI. Nel 2013 ha curato il capitolo “Informazione e SRI” per il volume “Creare valore a lungo termine” (Egea Editore). Nel 2017 insieme ad Alessandra Viscovi ha pubblicato per Raiffeisen Capital Management il “Manuale di finanza sostenibile e responsabile” (Forfinance Edizioni). Ha svolto attività consulenziale in qualità di CSR expert e attività di formazione su temi di comunicazione digitale per la sostenibilità. Nel 2015 con Koinètica ha lanciato CSR natives, la prima rete in Italia di studenti universitari appassionati di sostenibilità.

CARLO VASILE: Libero professionista, dal 2002 si occupa di consulenza aziendale in ambito audit, advisory e corporate social responsibility. Dopo 10 anni come membro della direzione tecnica e Assurance and Advisory Services Senior Manager di Ernst Young S.p.A., dal 2012 è socio fondatore e Amministratore di VIVIDA & Partners S.r.l., società operante in ambito advisory (internal audit, compliance), responsabilità sociale d’impresa (CSR) e reporting non-finanziario.

Il comitato scientifico

Il Comitato Scientifico indirizza le attività didattiche e formative e il loro coordinamento. Contribuisce nella definizione di attività culturali inerenti i temi affrontati dal Master.

  • Edoardo Croci – Coordinatore Osservatorio Green Università Bocconi e Presidente del Comitato Scientifico del Master in Corporate Circular Responsibility
  • Francesco Bicciato – Segretario Generale Forum per la Finanza sostenibile.
  • Stefano Cianchi – Ambassador del Direttivo di CIVICUM
  • Cristina Fioravanti – Coordinatrice Formazione e HR ASVIS
  • Giovanni Pizzocchero – Senior Consultant Avanzi
  • Edoardo Ronchi – Presidente fondazione Sviluppo Sostenibile
  • Rossella Sobrero – Presidente Koinètica.

Il manifesto della CSR

Direzione e coordinamento del Master

DIRETTORE DEL MASTER: 

Simone Pivotto – simone.pivotto@jobfarm.it

COORDINATORE DEL MASTER: 

Irene Sbroggiò – altaformazione@jobfarm.it – 📞​334 702 4933

Le esperienze dei corsisti