JOB in JAMbellino: servizi di accompagnamento al lavoro per gli abitanti del Municipio 6

 

Testata giornalistica registrata reg. al Trib. di Milano (n° 29 del 30/01/2014)

Direttore Responsabile Marina Verderajme

JOB in JAMbellino: servizi di accompagnamento al lavoro per gli abitanti del Municipio 6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Continuano con successo le attività di JOB in JAMbellino, il progetto di Recruit che ha l’obiettivo di accompagnare nel mondo del lavoro gli abitanti del Municipio 6 di Milano. Tra le attività che Recruit offre nell’ambito di questo progetto, spicca il servizio di orientamento: ad oggi sono state svolte oltre 116 ore in questo ambito, sia presso la sede Recruit di via Giambellino 115 che a distanza, sulla piattaforma Zoom. Gli incontri sono stati svolti con il personale di Recruit che ha supportato gli utenti del progetto nello sviluppo di strumenti attivi per la ricerca del lavoro, primo tra tutti la creazione o perfezionamento, a seconda dei casi, del curriculum vitae e del profilo LinkedIn.
È stato introdotto anche il servizio di ricerca attiva, attraverso il quale gli orientatori di Recruit individuano e segnalano ai fruitori del progetto offerte di lavoro in linea con il loro profilo e forniscono informazioni utili per organizzare autonomamente la ricerca attiva di lavoro. Il progetto JOB in JAMbellino prevede inoltre, per gli iscritti, l’invio di un codice omaggio che consente l’accesso alla piattaforma Job Farm FAD, in cui sono presenti diverse tipologie di corsi formativi focalizzati sullo sviluppo di competenze tecniche e soft.
Di particolare rilevanza per gli utenti, le giornate di recruiting day: appuntamenti individuali o di gruppo durante i quali gli iscritti possono presentarsi alle aziende in cerca di profili e fare networking.

Il progetto JOB in JAMbellino è realizzato con il concorso di risorse dell’Unione Europea, dello Stato italiano e di Regione Lombardia, in applicazione del Regolamento (UE) n. 1303/2013 – allegato XXII e del Regolamento di esecuzione (UE) n. 821/2014 – articoli 4 e 5.

Per avere maggiori informazioni sul progetto è possibile contattare uno dei seguenti recapiti:
E-mail: jobinjam@jobfarm.it
Telefono: 371.3738954 o candidarsi compilando il seguente modulo: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeo_bE91eEAVv87TVSnvSpj4HiK4VJz5zCeHd395s9aoqpSA/viewform

Articoli collegati

Camillo De Milato: Un comandante per il bene comune
Massimo Folador: Sostenibilità e Impresa a partire dal Bene Comune
Il Museo Bagatti Valsecchi e Fedora 3.0, una collaborazione di successo
Intervista a Giancarlo Restivo, presidente di Nuova Organizzazione d’Imprese e segretario generale della Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro
Fedora 3.0, inizio del corso in “Art & Digital Strategist”
Apertura corso “Empowerment e Proattività e Comunicazione Efficace” del progetto Back to Work
Guida sul digital marketing: come allargare il proprio business usando i social media
PNRR: Il futuro dell’occupazione è in ambito green e digital
Enzo Taranto e Lifebility Award, XII edizione
4 tool per la tua content strategy su WeChat
X