Le 10 regole di un buono stage

 

Testata giornalistica registrata reg. al Trib. di Milano (n° 29 del 30/01/2014)

Direttore Responsabile Marina Verderajme

Le 10 regole di un buono stage

Gli stage sono un modo perfetto per iniziare a prendere confidenza con l’ambiente professionale e dare inizio alla propria carriera.

Il periodo che si trascorre in azienda come stagista, anche se di pochi mesi, è perfetto per farti notare dall’azienda e dai tuoi responsabili. Come fare? Ecco la nostra personale guida con 10 consigli per svolgere un stage di successo.

  1. NON FARE COME IL BIANCONIGLIO – Arriva sempre puntuale, se non in anticipo, il capo e i colleghi lo noteranno.
  2. ESSERE GENTILI SEMPRE – Fai conversazione con tutti i colleghi  ma stai lontano dai pettegolezzi.
  3. QUESTION TIME – La curiosità a livello professionale è sempre ben vista ed inoltre hai pochi mesi per assimilare più informazioni possibili.
  4. ORGANIZZAZIONE – Avere metodo, essere organizzati e ordinati ha i suoi vantaggi: rispetterai le scadenze, la tua scrivania sarà in ordine e saprai sempre dov’è la spillatrice.
  5. DRESS CODE – A lavoro è importante capire qual è l’abbigliamento più adatto da indossare. Anche se il tuo responsabile non ti ha informato in merito, osserva i colleghi e fatti consigliare da loro. L’abito fa il monaco e più è professionale meglio è.
  6. NON LAMENTARTI – Spesso ti toccherà dimostrare chi sei, anche facendo dei lavori che sono noiosi e meccanici, cogli ogni attività come un’opportunità.
  7. BREAK – La pausa pranzo è un momento molto importante all’interno di ogni luogo di lavoro, è proprio in questa occasione che si conoscono  meglio i colleghi sia a livello personale che professionale.
  8. SII PROATTIVO – La proattività è sempre una grande risorsa. Devi avere il coraggio di condividere idee o soluzioni che potrebbero essere utili all’azienda.
  9. FAI PARTE DI UNA SQUADRA – Una regola importante da memorizzare è che in azienda si lavora tutti per lo stesso obiettivo, anche se svolgi un’attività individuale.
  10. SII TE STESSO – A prescindere dal luogo di lavoro e dai colleghi, cerca di essere te stesso sempre e in ogni situazione. La sincerità paga sempre.

Autore: Sara Lucini

Sara Lucini
Community & Communication Specialist

Articoli collegati

Il Museo Bagatti Valsecchi e Fedora 3.0, una collaborazione di successo
Intervista a Giancarlo Restivo, presidente di Nuova Organizzazione d’Imprese e segretario generale della Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro
Fedora 3.0, inizio del corso in “Art & Digital Strategist”
Apertura corso “Empowerment e Proattività e Comunicazione Efficace” del progetto Back to Work
Guida sul digital marketing: come allargare il proprio business usando i social media
PNRR: Il futuro dell’occupazione è in ambito green e digital
Enzo Taranto e Lifebility Award, XII edizione
4 tool per la tua content strategy su WeChat
Come affrontare il nuovo scenario del mercato del lusso, nel passaggio dallo studio al lavoro
Quali sono gli incentivi all’occupazione previsti per il 2022?
X