Hai meno di 30 anni? Job Farm premia la tua idea di imprenditorialità

 

Testata giornalistica registrata reg. al Trib. di Milano (n° 29 del 30/01/2014)

Direttore Responsabile Marina Verderajme

Hai meno di 30 anni? Job Farm premia la tua idea di imprenditorialità

In collaborazione con l’Ente Nazionale del Microcredito, promuoviamo un concorso rivolto a giovani desiderosi di avviare un’attività d’impresa.
Le 10 migliori idee imprenditoriali, valutate da un’apposita commissione, beneficeranno di un percorso di formazione mirata  di 60 ore che fornirà le conoscenze fondamentali per il lancio di una start-up (economia, fiscalità, organizzazione di impresa, marketing).
E’, inoltre, previsto un percorso di accompagnamento gratuito di 20 ore dove esperti business angels guideranno il candidato nello sviluppo del proprio business plan.
Tutti i selezionati potranno presentare domanda per accedere ai finanziamenti del “Fondo SELFIEmployment”, gestito da Invitalia e avranno diritto a 9 punti aggiuntivi sul punteggio complessivo.
Le metodologie didattiche sono fortemente interattive e prevedono casi, esercitazioni e analisi di case history.
Gli interessati dovranno rispondere ai seguenti requisiti:

  • Avere età compresa tra 18 e 29 anni,
  • Non essere occupati,
  • Non essere iscritti a un percorso scolastico o formativo,
  • Non essere impegnati in attività di tirocinio o addestramento

La partecipazione è gratuita, la frequenza è obbligatoria.

Il percorso avrà inizio a Milano il prossimo 2 aprile per terminare il 17 maggio.

Per completare la candidatura inviare una mail con codice fiscale, curriculum vitae e una descrizione della propria idea d’impresa di massimo 10 righe all’indirizzo simone.pivotto@jobfarm.it.

Autore: Simone Pivotto

Simone Pivotto
Responsabile Formazione e Comunicazione. Da sempre appassionato di nuovi media, opera come formatore in ambito HR e social media marketing. Coniuga il mondo del digital con quello delle risorse umane lavorando all’inserimento dei profili più giovani nel mondo delle professioni digitali.

Articoli collegati

Al via il progetto Fedora di ACTL – Corsi gratuiti nel settore arte e cultura
Millenial e Fake: i social network prima fonte di (dis)informazione
Tirocini retribuiti alla Commissione europea
Reddito di cittadinanza: non decollano le politiche attive
Le lauree informatiche offrono sbocchi lavorativi
Trattative con i cinesi: i  punti deboli che cercheranno di sfruttare
Come scrivere un curriculum a prova di recruiter
Insoddisfatto sul lavoro? Riparti con il progetto 1001 Stage
Intervista a Margherita Franzoni, Presidente Delegazione Lombardia di Aidda
Ultimo trimestre per approfittare del bonus Garanzia Giovani
X