Bonus formazione 4.0: proroga di un anno

 

Testata giornalistica registrata reg. al Trib. di Milano (n° 29 del 30/01/2014)

Direttore Responsabile Marina Verderajme

Bonus formazione 4.0: proroga di un anno

La Commissione V della Camera ha approvato l’emendamento in legge di Bilancio che prevede la proroga, fino al 2019, per le agevolazioni fiscali riguardanti la formazione 4.0 delle imprese.

Il bonus comprende anche le spese di formazione che un’impresa ha sostenuto nel periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018.

Ancora fissato a 300mila euro il limite massimo del bonus, anche se sono presenti delle rimodulazioni del credito, basate sulla grandezza dell’impresa: se prima il valore del credito per le spese sostenute per la formazione era pari al 40% per ogni azienda; per le piccole imprese aumenta fino al 50%, per le medie imprese rimane invariato, mentre cala al 30% per le grandi imprese.

Le grandi imprese sono anche soggette a un limite massimo di 200mila euro, al contrario delle altre.

Autore: Sara Lucini

Sara Lucini
Content Manager e Social Media Manager.

Articoli collegati

Corso SEO intensivo: quali competenze svilupperai?
BREVE MA EFFICACE GUIDA PER TROVARE LAVORO
TIROCINIO EXTRACURRICULARE: REGOLE E ISTRUZIONI PER LO STAGE DI SUCCESSO
Maurizio Decastri: il cambiamento aziendale tra competenze manageriali e job crafting.  Di Marina Verderajme
JOB in JAMbellino: servizi di accompagnamento al lavoro per gli abitanti del Municipio 6
Impatto di Instagram sui giovani – Cosa dice lo studio di Facebook?
Export Manager e la ripresa “a macchia di leopardo”
Formazione trasversale apprendisti: intervista a Marta Citarella – HR Generalist EMEA
Smart City: il car sharing per un futuro più sostenibile
Rinascere Sostenibili: un obiettivo di tutti
X