Alternanza Scuola Lavoro: 30 ore in più agli Istituti Tecnici

Alternanza Scuola Lavoro: 30 ore in più agli Istituti Tecnici

La legge di Bilancio, approvata alla Camera e in attesa del passaggio al Senato, diminuirà, già da questo anno scolastico, le ore destinate ai “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”, nuovo nome dato all’alternanza scuola-lavoro.

Il testo approvato alla Camera prevede il seguente monte ore minimo da destinare ai diversi istituti scolastici:

  • 210 ore (prima erano solo 180) negli istituti professionali;
  • 150 ore negli istituti tecnici;
  • 90 ore nei licei

L’incremento non sarebbe sgradito agli studenti, come emerge dall’indagine sui diplomati 2018 di Almadiploma e Almalaurea.

L’indagine ha, infatti, rivelato che l’80% circa degli studenti dei tecnici e dei professionali è soddisfatto, in tutto o in parte, della scelta dell’indirizzo di studi effettuata a 14 anni. Ciò, grazie anche al legame con il mondo del lavoro che caratterizza gli istituti, legame che passa anche dalla diffusione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Autore: Sara Lucini

Sara Lucini
Assistente Comunicazione.

Articoli collegati

Lavoro: la formazione continua come chiave per la competitività
Avviso 22: pronte le graduatorie
Il lavoro dei sogni esiste: 10 dollari l’ora per dormire
Bonus formazione 4.0: proroga di un anno
I consigli per un curriculum vitae da Master Chef
Quali sono le lauree più pagate in Italia?
10 consigli per trasformare lo stage in un’opportunità di successo
Premio Innovazione SMAU 2018: Dgcal e il progetto YCE Compress System
Bando Azioni di rete per il lavoro: uno strumento gratuito per riqualificare il personale di aziende in crisi
Cresce il divario tra l’offerta formativa dei laureati italiani e la loro effettiva occupabilità
X